Ricerca per dimensioni

Cambiare una ruota dell'automobile

Che sia per una foratura o per un semplice cambio di ruote per l'inverno, è utile sapere come cambiare una ruota per evitare problemi e perdite di tempo a bordo strada, dove il pericolo è sempre in agguato.

Se dovete sostituire una gomma a bordo strada, non dimenticate di indossare il giubbotto catarifrangente, di accendere le luci di posizione e di posizionare il triangolo segnaletico circa 30 o 40 metri prima della vettura.

Per cambiare una gomma, seguite le indicazioni:

  1. Posizionate il vostro veicolo su una superficie piana. Non cambiate mai una ruota in pendenza, o rischiereste di veder partire il veicolo senza esserne a bordo.
  2. Inoltre, evitate i terreni morbidi, come lo sterrato. Sotto il peso dell'auto, il cric sprofonderebbe nel fondo. Se non avete scelta, potete risolvere il problema posizionando una plancia abbastanza grande e solida da poter sostenere il peso del mezzo.
  3. Tirate il freno a mano e inserite una marcia (oppure inserite la posizione "parking" se avete il cambio automatico).
  4. Togliete il coprimozzo se ne avete uno.
  5. Cominciate a svitare leggermente i bulloni della ruota che volete cambiare prima di sollevare il veicolo. Per svitare i bulloni, dovete girare in senso anti-orario. Non bisogna togliere i bulloni, solo sbloccarli.
  6. Per sbloccare i bulloni, utilizzate la chiave a croce o a bussola che trovate nel cofano insieme alla ruota di scorta.
  7. Posizonate il crick sull'apposito perno della ruota da cambiare. Fate attenzione alla posizione del crick, che deve essere dritto e non inclinato.
  8. Sollevate il veicolo fino a che la ruota non tocchi più il suolo. Se state cambiando una ruota bucata, ricordate che la ruota che metterete sarà più grande, perché gonfia. Di conseguenza, sollevate il veicolo di qualche centimentro in più.
  9. Togliete del tutto i bulloni. Può succedere che la ruota fatichi a spostarsi dall'asse a causa della ruggine. In tal caso, battete sulla ruota e sullo pneumatico per disincastrare il cerchione.
  10. Piazzate la ruota sotto il veicolo per evitare che questo scivoli nel caso in cui il crick dovesse cedere. Se il veicolo dovesse cadere, vi costerà di certo meno riparare o cambiare il cerchione rovinato che l'asse rotto.
  11. Piazzate la ruota di scorta sull'asse. Una volta fissata, avvitate i bulloni a mano senza forzare troppo, fino al bloccaggio. Assicuratevi che i bulloni siano puliti e che non ci sia sopra della polvere o dei sassolini che potrebbero incastrarsi nella sede delle viti.
  12. Avvitare i bulloni con la chiave a croce o a bussola rispettando l'ordine corretto per avvitare i dadi di un cerchione. E' inutile stringere troppo a fondo se si vuole evitare di sbilanciare l'automobile.
  13. Riportate lentamente a terra il veicolo con il crick. Una volta a terra, togliete il crick e rimettetelo a posto.
  14. Stringete i bulloni con la chiave o con la croce. Evitate di salire sulla croce per stringere i dadi: la chiusura manuale sarà sufficiente. Se stringete troppo forte, rischiate di danneggiare il cerchione e l'asse. Inoltre, vi risulterà poi difficile svitare i bulloni quando cambierete nuovamente la ruota.
  15. Rimettete il copri-mozzo se necessario.
  16. Mettete la ruota bucata nel cofano, insieme al crick e alla chiave a bussola o quella a croce.

La vostra ruota è a posto e potete riprendere il viaggio!

Se avete cambiato la ruota a causa di una foratura, sappiate che la ruota di scorta non è prevista per essere utilizzata a lungo. Assicuratevi quindi di riparare o cambiare lo pneumatico al più presto.


LiveChat
Whatsapp Messenger