Ricerca per dimensioni

Pressione e capacità di carico

La pressione dei vostri pneumatici è fondamentale se desiderate ottimizzare le prestazioni del vostro veicolo garantendo ai vostri pneumatici una resistenza elevata all'usura e una maggiore durata. In primo luogo, è fondamentale sapere che il gonfiaggio degli pneumatici ha un'influenza diretta sulla loro capacità di carico. Di conseguenza, più la pressione di uno pneumatico è alta, più la capacità di carico dello pneumatico è importante. Al contrario, più la pressione dello pneumatico è bassa, minore sarà la capacità di carico.

Pressione adeguata degli pneumatici: una garanzia

Uno pneumatico gonfiato in modo corretto permette inoltre di stabilizzare la sua struttura e di ripartire in maniera uniforme il carico che deve sopportare, il che ottimizza le sue prestazioni e vi garantisce una maggior sicurezza.

Rispettare la pressione di gonfiaggio concepita dal costruttore può essere decisivo anche ad altri fini. Uno pneumatico gonfiato in modo corretto permette di migliorare in maniera significativa la resistenza della gomma all'usura, di ridurne la resistenza al rotolamento (uno pneumatico gonfiato correttamente consentirà di risparmiare sul carburante) e la sua durata.

La pressione degli pneumatici: un impatto diretto sulle performance del veicolo

Alcune riviste auto specializzate hanno sottolineato l'importanza del gonfiaggio degli pneumatici per le prestazioni generali del veicolo. Questi test hanno permesso di dimostrare che uno pneumatico sgonfio ha un impatto diretto sull'intervallo di risposta del veicolo e sulla precisione delle manovre.

Durante uno dei test che sono stati realizzati, delle gomme Goodyear Eagle GT-HR High Performance All-Season (conosciute per la loro ottima resistenza all'usura) sono state montate su due veicoli BMW 320D del 2008. In un caso, gli pneumatici sono stati gonfiati con la pressione prevista dal produttore, ovvero 2.1 bar anteriormente e 2.6 bar posteriormente. Nell'altro, gli pneumatici sono stati gonfiati con una pressione del 30% inferiore (1.6 bar le gomme anteriori e 2.0 bar quelle posteriori).

Questo test comparativo ha consentito di dimostrare che gli pneumatici sgonfi hanno un intervallo di risposta più elevato e sono meno manovrabili rispetto a pneumatici gonfiati secondo le indicazioni del costruttore. Inoltre, gli automobilisti che durante il test hanno provato il veicolo equipaggiato con pneumatici sgonfi hanno osservato una sgradevole sensazione d'irregolarità e di scarso confort durante la guida. E' stata inoltre osservata una perdita del 7% della manovrabilità.

Dove reperire la pressione stabilita dal costruttore?

La pressione ottimale, ovvero quella stabilita dal costruttore dell'automobile, è segnalata o nel libretto del veicolo, oppure all'interno della portiera del conducente: