Cliccare qui per fare una ricerca

Niente più cerchioni rigati con gli pneumatici con bordo di protezione

Vi siete mai chiesti a cosa si riferiscono le sigle MFS, FR, FSL o RPB sul profilo di uno pneumatico?

Queste abbreviazioni indicano la presenza di un bordino di protezione del cerchione sullo pneumatico. Questo consente di limitare i danni causati dallo sfregamento dei marciapiedi o dai detriti volanti nel fuori strada.

A fini illustrativi, comparate le due foto seguenti:


Non c'è bisogno di cercare le 7 differenze: ciò che salta agli occhi è che il cerchione di sinistra è totalmente vulnerabile agli urti e ai detriti. Al contrario, il cerchione a destra ha un bordo di protezione distanziato che lo protegge dagli impatti.A rischiare il maggior danneggiamento è lo pneumatico, e non il cerchione.

Gli pneumatici con bordo di protezione del cerchione sono molto diffusi?

No, la maggior parte degli pneumatici standard non sono equipaggiati con questa tecnologia. Questo dipende dal fatto che gli pneumatici standard sono regolarmente montati su cerchi in acciaio dotati di coppe per migliorare il look dell'automobile. I bordi di protezione però limitano la scelta delle coppe perché rendono impossibili alcuni metodi di fissaggio.

Inoltre, i bordi di protezione del cerchione, con o senza parabordo, offrono una protezione limitata agli impatti leggeri e ai graffi, più comunemente definite "toccate"".


Conoscete i Rimblades?

Esistono altre soluzioni interessanti per la protezione dei cerchioni come i "Rimblades" che si montano con la colla a presa rapida. La protezione è meno efficace rispetto a quella del bordino o del tallone ma possono essere sostituiti in seguito a un impatto. I Rimblades esistono di colori diversi e possono migliorare l'aspetto dei cerchioni.