Cliccare qui per fare una ricerca

Come leggere l'etichetta dello pneumatico

I dati contenuti sull'etichetta consentono di valutare meglio le qualità degli pneumatici secondo 3 criteri:

La classe A corrisponde alla prestazione migliore, mentre la lettera G, alla prestazione meno performante.

Il consumo di carburante.

La resistenza al rotolamento degli pneumatici provoca un consumo notevole.

La classificazione permette di valutare il risparmio di carburante realizzato su 100 km rispetto alla classe di riferimento A.



etichetta pneumatico aderenza

La frenata sul bagnato.

Questa categoria misura la capacità di frenata dello pneumatico. Più lo pneumatico consente un arresto rapido, migliore sarà la classe di efficienza.

Il test consiste nell'effettuare una frenata d'emergenza a 80km/h e nel misurarne la distanza.

Lo scarto di prestazione si misura prendendo la classe A come punto di riferimento.



pneumatico frenata

Il rumore di rotolamento (in dB)

Il risultato che appare sull'etichetta è relativo al rumore di un veicolo lanciato ad 80 km/h misurato da un microfono piazzato a 7,5 metri dalla pista.